Cambiare la lingua di Office

Come cambiare la lingua di Office 2016.

Dopo aver installato Office, aprendolo te lo ritrovi con una lingua che non è l’italiano? Vorresti una guida che ti spieghi quali sono i passi da effettuare per cambiare la lingua? Beh, siete capitati nel posto giusto. In questo articolo, infatti, vi mostrerò il metodo più veloce e più facile per modificare la lingua di Office 2016.

Il primo passo da compiere è quello di scaricare dal sito di Office il Language Accessory Pack. In alternativa è possibile cliccare direttamente sul link sottostante:

Language Accessory Pack Download

Selezionare la versione di Office attualmente installata è nel campo Quale lingua vi serve? selezionare, dal menù a tendina, la voce Italiano(o la lingua desiderata).

lingua di Office - Language Pack

Scaricare, cliccando sul link Download, il Language Pack più appropriato con la propria architettura(32 o 64 bit).

lingua di Office - Download

Non sai se hai installato la versione a 32 o 64 bit di Office? Niente paura. puoi consultare la guida qui sotto riportata

Salvare il file(setuplanguagepack.x86.it-it_.exe) in una cartella all’interno del vostro computer.

Al termine del download fare doppio click sul file appena scaricato per lanciare la re-installazione del programma nella lingua corretta.

lingua di Office - Preparazione del sistema

Attendere il completamento dell’installazione.

lingua di Office - Installazione In Lingua

Al termine potrete finalmente utilizzare il pacchetto Office in Italiano. Non è necessario effettuare alcun riavvio della macchina.

Bene, se sei arrivato a leggere sino a qui significa che sei riuscito a cambiare la lingua di Office. Non è stato mica così difficile come pensavi vero?

Ti potrebbe interessare anche:


 

Condividi con i tuoi amici

Articoli Correlati

Informazioni su Andrea Faion 387 Articoli
FAION ANDREA. Ho 31 anni e sono diplomato in informatica presso l'ITIS Kennedy di Pordenone. Da sempre appassionato a tutto ciò che concerne il mondo dell'informatica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*